Omicidio di Tortolì. Il fratello di Mirko rompe il silenzio e si rivolge alla comunità: “Grazie per il sostegno, teniamo viva la sua memoria” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

A pochi giorni dalla tragedia, il fratello maggiore di Mirko Fraci, Lorenzo, affida ai social una riflessione su quanto accaduto e un ringraziamento per la comunità ogliastrina, che è stata accanto alla sua famiglia in queste giornate così dolorose.

«In questi giorni molto difficili – scrive Lorenzo Farci – io e tutta la mia famiglia abbiamo avuto il conforto e l’affetto di una comunità intera che si è stretta intorno a noi e con noi ha condiviso parte del nostro immenso dolore. Ogni singola parola, ogni gesto, ogni saluto, ogni abbraccio e ogni sguardo ci hanno fatto avvertire che non siamo soli in questo momento tragico».

«La nostra famiglia ha ricevuto delle donazioni molto generose da tutta l’Ogliastra e anche altrove. Non abbiamo mai dato per scontato tutto questo e siamo infinitamente grati per ogni sacrificio economico sopportato per aiutare la mia famiglia. Il denaro raccolto verrà impiegato esclusivamente per rendere giustizia a Mirko e tenere viva la sua memoria, oggi, domani e negli anni a venire. Il mio caro fratellino non era un vigliacco in vita e non lo è stato neanche nel momento della morte: merita un degno ricordo e che sia fatta giustizia. Vi ringrazio ancora a nome di tutti i miei familiari» conclude Lorenzo sul suo profilo FB.

L’articolo Omicidio di Tortolì. Il fratello di Mirko rompe il silenzio e si rivolge alla comunità: “Grazie per il sostegno, teniamo viva la sua memoria” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *