Nuoro, novità per l’Ortobene. Soddu: “Diventerà punto di riferimento turistico montano”

  • di

Ieri mattina il sindaco di Nuoro Andrea Soddu ha incontrato l’assessora al Paesaggio, monte Ortobene e qualità della vita Valeria Romagna e i tecnici di Forestas assieme al direttore Salvatore Mele.

Continuano così le interlocuzioni tra l’Amministrazione e Forestas, già iniziate lo scorso anno, quando è stata firmata la convenzione per la manutenzione straordinaria della sentieristica del Monte Ortobene con l’obiettivo di migliorare il sistema di strade rurali e sentieri del monte, rendendo gli stessi maggiormente fruibili per visitatori ed escursionisti, nel pieno rispetto dell’ambiente.

«L’Ortobene diventerà un punto di riferimento del turismo montano legato alle escursioni e alle attività sportive e naturalistiche. Vogliamo sviluppare nuove economie sostenibili in un’area di pregio e dal grande potenziale» ha spiegato il primo cittadino nuorese.

«Come ha ribadito l’assessora Romagna, siamo all’interno di una ZPS, la Regione ha già approvato lo scorso anno il piano di gestione e assegnato le indicazioni per eseguirlo. Miglioreremo la viabilità della montagna fatta di sentieri, piste ciclabili e una rete sentieristica articolata in percorsi dedicati al trekking e alla mountan bike. Si tratta di creare un sistema che consenta di visitare il monte, in tutte le sue parti e collegarlo alla città e al resto del territorio» ha concluso Soddu.

L’articolo Nuoro, novità per l’Ortobene. Soddu: “Diventerà punto di riferimento turistico montano” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *