Nuoro, il Consiglio Comunale ha approvato il Piano Urbanistico Attuativo per Artiglieria, Ospedale, Stadio e Stazione [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità il Piano Urbanistico Attuativo per le aree dell’Artiglieria, dell’ospedale Cesare Zonchello, dello stadio Quadrivio e della stazione ferroviaria.

Nella seduta di stamane, il vicesindaco e assessore all’Urbanistica e Lavori pubblici, Fabrizio Beccu ha illustrato ai consiglieri il piano di opere e investimenti, destinato a cambiare il volto della città, all’insegna dei valori portanti della cultura e del sapere, dello sport e del benessere e della tutela ambientale. Una serie di progetti che intendono dare centralità all’artiglieria e alle aree circostanti, in stretta connessione con il resto della città.

«Oggi è una giornata importante per la nostra città – ha esordito il vicesindaco – perché inizia a prendere forma l’intuizione, avuta dal sindaco #CarloForteleoni nel 1997, di dotare la città di un campus universitario, iniziativa che è stata portata avanti dalle precedenti amministrazioni e per la quale la nostra, a partire dal 2015, ha intercettato ingenti finanziamenti portando a termine gli accordi con lo Stato. Un’idea che abbiamo integrato con la nostra visione dell’artiglieria come centro cittadino connesso con le periferie: sarà il luogo della cultura, dell’università e della ricerca ma anche dell’inclusività con gli investimenti sullo sport e il tempo libero per giovani e anziani.»

Nelle varie aree sono previsti numerosi interventi, con un finanziamento regionale di 3,7 milioni ottenuto nel 2015 a cui si aggiungono i 3,8 previsti dal fondo di sviluppo e coesione del 2017.

«Attraverso il documento che andiamo ad approvare – continua Beccu – renderemo connessi e omogenei quattro comparti strategici per la nostra città: l’artiglieria, lo stadio Quadrivio, la stazione Ferroviaria e l’ospedale Zonchello per un totale di 28 ettari».

Numerose le destinazioni d’uso degli interventi: «Si va dal campus universitario a un polo di laboratori di ricerca, avremo delle aree verdi sperimentali didattiche, strutture e attrezzature sportive, edifici sanitari, uffici, attività commerciali e parcheggi».

«Il PUA – conclude Beccu – si muove nel pieno rispetto del PUC, dal momento dell’approvazione e per i prossimi 60 giorni sarà a disposizione delle osservazioni dei cittadini e del lavoro della commissione urbanistica».

«La nostra visione oggi inizia a concretizzarsi: tra i punti fondamentali della nostra azione amministrativa c’è sempre stata la realizzazione di una vera comunità universitaria nella nostra città, aspetto che fino ad oggi è mancato per via di una dislocazione delle sedi troppo dispersiva, che non ha permesso finora, ai nostri studenti, di interagire tra di loro e con il resto della città. Per fare questo è necessario investire sui luoghi del sapere e, grazie alla realizzazione del campus universitario, che va di pari passo con il progetto dell’università nei locali del Mulino Gallisay, faremo in modo che la nostra comunità studentesca sia unica e riconoscibile, come avviene nelle migliori università. L’ex artiglieria sarà la casa dei nostri studenti ma anche il luogo dello sport e del tempo libero per tutta la cittadinanza. Con il voto di oggi diamo il via ad una serie di atti che ci porteranno ad avere i progetti definitivi entro la fine del 2021. Metteremo così a sistema un grande piano di investimenti per oltre 13 milioni, che va a connettersi con i progetti del piano delle periferie, per una città più moderna, funzionale e connessa. Siamo davanti a un nuovo piano di rinascita. Come amministrazione faremo di tutto per realizzare le opere nel più breve tempo possibile» ha concluso il sindaco di Nuoro Andrea Soddu.

 

 

L’articolo Nuoro, il Consiglio Comunale ha approvato il Piano Urbanistico Attuativo per Artiglieria, Ospedale, Stadio e Stazione proviene da ogliastra.vistanet.it.

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *