Nuoro, edizione 2020 Premio Grazia Deledda. Vince la scrittrice Vanessa Roggeri

  • di

La narrativa e la saggistica tornano a Nuoro con l’edizione 2020 del Premio Grazia Deledda, fortunata rassegna letteraria nata nel 1952 per celebrare l’illustre concittadina, vincitrice del premio Nobel per la letteratura ma soprattutto grande esempio di vita da sempre nel cuore e nella mente dei nuoresi.

Questa tredicesima edizione è stata vinta da scrittrice cagliaritana Vanessa Roggeri, con il suo romanzo “La cercatrice di corallo”, edito da Rizzoli.

Grazie al Premio Grazia Deledda la letteratura torna in uno dei suoi luoghi privilegiati, quella Nuoro culla di poeti e scrittori che nel secolo scorso hanno saputo animare una grande stagione culturale, grazie alla quale la nostra città è conosciuta ancora oggi come l’Atene Sarda. È un’edizione particolare quella di quest’anno perché non solo riporta Nuoro al centro del panorama letterario nazionale ma arriva in un momento molto complicato per la città, alle prese con un’emergenza sanitaria mai vista che sta mettendo a dura prova tutti.

«Il premio Grazia Deledda rappresenta la voglia di ripartire attraverso la cultura che è uno degli assi portanti della nostra visione del futuro, da questa manifestazione arriverà un forte messaggio di speranza, quello di cui abbiamo bisogno di questi tempi – spiega il sindaco di Nuoro Andrea Soddu –  Ringrazio la fondazione Grazia Deledda e la Fondazione di Sardegna per l’organizzazione dell’evento, i giurati che come ogni anno sono di alto profilo e gli scrittori che hanno partecipato con le loro opere. Fa piacere constatare la grande partecipazione delle donne, segno che Grazia Deledda e il suo esempio di emancipazione attraverso la scrittura è ancora un punto di riferimento importante».

L’articolo Nuoro, edizione 2020 Premio Grazia Deledda. Vince la scrittrice Vanessa Roggeri proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *