Nuoro, caso AstraZeneca: il sindacato dei poliziotti chiede chiarimenti – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Sindacato di polizia preoccupato dopo il caso sorto intorno al vaccino AstraZeneca, utilizzato anche in Sardegna, in particolare per personale sanitario, scolastico e per le forze dell’Ordine. Il segretario generale del sindacato dei poliziotti Equilibrio Sicurezza, Vincenzo  Chianese, ha scritto al Questore di Nuoro lamentando una insufficiente trasparenza amministrativa delle Autorità sanitarie sarde nella somministrazione dei vaccini anti Covid-19 ai poliziotti nuoresi.e sollecitando un intervento immediato.

“Nel dare atto a Lei, come all’Ufficio sanitario provinciale, dell’impegno profuso e dei risultati conseguiti nell’azione di contrasto alla diffusione del contagio pandemico in atto _ scrive Chianese _, non possiamo astenerci dal rimarcare come, da una veloce ricognizione sull’intero territorio nazionale, i locali poliziotti siano tra i pochissimi a non aver ricevuto certificazione del tipo di vaccino somministrato e del lotto da cui è stato prelevato il medicinale utilizzato. In considerazione dei noti e gravi eventi avversi, la cui eziologia è ancora in corso di accertamento e del precauzionale divieto di utilizzo del lotto ABV2856 del Vaccino AstraZeneca di cui all’odierno comunicato n. 632 dell’AIFA, nonché della conseguente circolare ministeriale n. 850.A, diramata poco fa, tale circostanza appare vieppiù grave ed ingiustificabile”.

“Le chiediamo dunque di attivarsi  _ aggiunge il segretario del sindacato di polizia _ al fine di far conoscere nel più breve tempo possibile e tutti i poliziotti della provincia che sono stati vaccinati quale sia il lotto di vaccino AstraZeneca utilizzato per loro, sopperendo così, come spesso accade per la Polizia di Stato, alle manchevolezze di strutture diverse che hanno determinato una inaccettabile compressione, per i soli poliziotti, di due dei più importanti diritti garantiti ai cittadini, vale a dire quello alla salute e quello alla trasparenza dell’attività della P.A.. In attesa di cortese ed urgente riscontro inviamo i più cordiali saluti”.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *