Nuoro approva il bilancio di previsione. Soddu: “Giornata storica, apre nuova fase della programmazione” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Il Consiglio Comunale di Nuoro ha approvato il bilancio di previsione finanziario 2021-2023: con questo provvedimento si apre una nuova fase della programmazione dell’amministrazione comunale nuorese.

Come annunciato nei mesi precedenti, dopo tanti anni, il bilancio arriva in aula nel pieno rispetto dei tempi. Un passaggio che ha richiesto grande impegno da parte dell’amministrazione comunale e degli uffici del settore finanziario e che avrà importanti benefici sulla programmazione.

L’approvazione del bilancio rappresenta il primo passo per impostare la città del futuro in base a quelle che sono le linee programmatiche dell’amministrazione: dalle opere pubbliche ai servizi alla persona passando per la mobilità, le istituzioni culturali, le politiche ambientali e tutti gli obiettivi legati all’agenda 2030.

L’approvazione del bilancio e degli atti ad esso correlati è un importante segnale di ritrovata credibilità finanziaria del Comune, frutto dell’importante lavoro svolto sui conti pubblici durante il precedente mandato amministrativo. Un lavoro che nell’ultimo anno ha dovuto fare i conti con l’emergenza sanitaria che ha messo a dura prova tutte le amministrazioni del paese ad ogni livello.

«È una giornata importante perché per la prima volta in 16 anni – e in un anno particolarmente difficile caratterizzato dal Covid -abbiamo approvato il bilancio nei tempi, rispettando un impegno preso col consiglio comunale al momento del nostro insediamento. Il rispetto dei tempi è una pietra miliare per poter programmare e concretizzare la nostra visione – spiega il sindaco di Nuoro Andrea Soddu –  Oggi iniziamo a raccogliere i frutti del lavoro del quinquennio precedente. Con l’approvazione del bilancio di previsione, contiamo di realizzare alcuni progetti che questa amministrazione ha messo in cantiere secondo gli assi portanti del sapere, del benessere fisico e della tutela ambientale. Inoltre con questo provvedimento iniziamo a dare risposte ai cittadini, soprattutto a quelli che hanno maggiormente bisogno d’aiuto. Cito come esempio lo sblocco dei fondi del programma “ritornare a casa”, anche quest’anno nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria abbiamo scelto di non aumentare le tasse, anzi, cercheremo di ridurle ulteriormente grazie al contributo della comunità che con i suoi comportamenti virtuosi ci ha aiutato negli ultimi anni a ridurre la TARI».

«Mi preme ringraziare i consiglieri che hanno votato il bilancio che dopo tanti anni è arrivato in aula rispettando le tempistiche. Questo è stato possibile grazie al lavoro della giunta e in particolare dell’assessora Rachele Piras che insieme agli uffici ha lavorato davvero tanto in questi mesi per farci rispettare le scadenze. Ringrazio anche il personale, i dirigenti, i funzionari e gli impiegati che nonostante il numero ridotto hanno recepito i nostri indirizzi gettando il cuore oltre l’ostacolo in un clima di grande collaborazione, la speranza è quella di sbloccare presto le assunzioni affinché si possa migliorare la macchina amministrativa, un passaggio fondamentale che ci permetterà di lavorare ancora meglio. Sentiamo di avere una grossa responsabilità per gli anni a venire, perché dalla ripresa di Nuoro, passa la ripresa di tutto il nostro territorio e di tutta la Sardegna» conclude Soddu.

L’articolo Nuoro approva il bilancio di previsione. Soddu: “Giornata storica, apre nuova fase della programmazione” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *