Nuorese, aggredisce la madre a colpi di mattarello e si barrica in casa: arrestato 33enne – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro hanno tratto in arresto A.C. cl. 88, di Siniscola.

L’uomo nel tardo pomeriggio, all’interno dell’abitazione di famiglia, al culmine di un litigio con la madre, la aggrediva colpendola alla testa con un mattarello da cucina; la donna cl.59, cosciente, usciva dall’abitazione e grazie all’intervento dei passanti che contattavano il 118 veniva trasportata presso il pronto soccorso di Nuoro.

Immediata la reazione del giovane che si barricava all’interno dell’appartamento affacciandosi al balcone brandendo un coltello da cucina e minacciando i militari intervenuti. Quattro le ore di negoziazione che hanno richiesto anche il supporto di personale specializzato del Comando Provinciale di Nuoro che riusciva a placare l’ira del ragazzo il quale gettava il coltello consentendo l’accesso dei militari all’interno della casa ed il suo trasporto presso gli uffici della locale Compagnia.

Tratto in arresto rimane a disposizione della Procura di Nuoro in attesa dell’udienza di convalida dinanzi al Gip del Tribunale di Nuoro.

Proseguono le indagini per accertare il movente ed eventuali ulteriori circostanze.

L’articolo Nuorese, aggredisce la madre a colpi di mattarello e si barrica in casa: arrestato 33enne proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *