Nel capoluogo 900 case, ma ne servono 1500 – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Dovrebbero essere 1500, a fronte degli attuali 900, gli alloggi destinati all’emergenza abitativa in grado di soddisfare la sempre più crescente richiesta di alloggi popolari in città. Una carenza che manda in tilt il sistema delle assegnazioni che, come un meccanismo arrugginito si blocca, scatenando una guerra tra poveri. L’emergenza sanitaria ha raddoppiato i numeri di un problema giunto ormai al capolinea dove gruppi di disperati perlustrano le vie della città alla ricerca di case vuote da occupare. Una situazione conosciuta al palazzo comunale, dove in questi giorni si sta procedendo a un censimento degli alloggi.(s.v.)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *