Mondiali di pesca in apnea, oggi al via ad Arbatax: per la prima volta anche il titolo femminile – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Questa mattina, la sala conferenze dell’assessorato regionale al Turismo ha ospitato la presentazione ai media della XXXII edizione del Campionato mondiale di pesca in apnea.

La manifestazione, inserita nel calendario Cmas (Confederazione mondiale attività subacquee) rientra nei Grandi eventi sponsorizzati dalla Regione e si tiene ad Arbatax (Tortolì) tra il 16 e il 19 settembre prossimo. All’evento – che torna in Italia dopo trentadue anni – prendono parte ventisette nazionali, incluse sette femminili: per la prima volta è in palio il titolo Donne.

Sardegna in vetrina. “I mondiali non solo sono un evento eccellente che allunga la stagione. Ma consentono di far
rimbalzare le immagini della nostra terra in mezzo mondo. Abbiamo investito 270mila euro e le proiezioni dicono che ci sarà nella zona di Tortolì un giro d0affari diretto e da indotto da un milione e mezzo. Parliamo di pesca regolamentata, nel rispetto delle nostre meraviglie naturali. La Sardegna prosegue nella marcia di valorizzazione con i grandi eventi anche nei periodi stagionali di “spalla”: da qui a dicembre abbiamo in cartellone oltre trenta manifestazioni di carattere internazionale” dice l’assessore regionale al Turismo, Gianni Chessa.

“Le gare hanno regole rigide, coltiviamo con attenzione la sostenibilità ambientale e il rispetto della natura. Nel territorio abbiamo operato in perfetta sincronica con gli enti pubblici e le associazioni. Il titolo? Penso che l’Italia possa giocarsi il podio ma, stando nel Mediterraneo, anche Grecia e Spagna sono molto quotate ” aggiunge Simone Mingoia (direttore generale comitato organizzatore Mondiali 2021). “Sardegna regione perfetta, anche per la capace organizzazione e le ottime relazioni con le amministrazioni pubbliche, per la nostra disciplina, ci piacerebbe poter programmare un altro evento a breve” spiega Carlo Allegrini, presidente settore Pesca e attività subacquee della Federazione italiana.

“Siamo fieri di ospitare il gotha degli specialisti della pesca in apnea. Da metà agosto le delegazioni sono ospiti dalle nostre parti, un bel messaggio per la promozione del territorio e delle attività legate al turismo, allo sport ma non solo” rimarca Michela Iesu (assessore Turismo e spettacoli comune di Tortolì.

La competizione si tiene nelle acque ogliastrine tra Tortolì, Baunei e Cardedu, fa parte dei Grandi eventi patrocinati dalla Regione e torna nell’isola dopo trentadue anni. Tra le iniziative collaterali la mappatura dei rifiuti nei fondali e la promozione della cultura ambientale nelle nuove generazioni

La Sardegna ospita i mondiali di pesca in apnea. Ad Arbatax, da sabato a domenica ventisette team in gara: per la prima volta in palio il titolo femminile.

 

L’articolo Mondiali di pesca in apnea, oggi al via ad Arbatax: per la prima volta anche il titolo femminile proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *