Mestre, medico di famiglia no vax sospeso dall’Usl 3 fino al 31 dicembre – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

VENEZIA. Il cartello campeggia sulla porta dell’ambulatorio al civico 223 di via Miranese. È Renzo Cacciolato il terzo medico di famiglia veneziano sospeso perché No vax.

La comunicazione dell’Usl 3 è arrivata ieri, 21 ottobre, contestualmente alle indicazioni date ai suoi assistiti, perché si trovino un altro dottore.

Mentre all’esterno dell’ambulatorio di Chirignago i pazienti si susseguono dalle prime ore del mattino, chiedendo spiegazioni. «Il dottore è stato sospeso» dice la segreteria, richiamata all’esterno della struttura dalla folla.

Gli assistiti del dottore potranno chiedere di essere seguiti da un altro medico, collegandosi al portale Sanità km zero, allo sportello amministrativo online nel sito dell’Usl 3, compilando e consegnando il modulo messo a disposizione all’ingresso della sede distrettuale di via Cappuccina o rivolgendosi all’ufficio anagrafe sanitaria sempre di via Cappuccina. Sessantun anni, veneziano, specializzato in psicoterapia, Cacciolato è il terzo medico di base veneziano sospeso, dopo avere rifiutato immotivatamente il vaccino contro il Covid.

Prima di lui, stessa sorte era toccata a Maria Elena De Bellis di Camponogara e ad Andrea Gobbo di Concordia Sagittaria. In generale, sono già 68 i dottori veneziani sospesi perché No vax, 1.100 considerando tutti gli operatori sanitari della provincia.

La pagina Facebook del medico di Chirignago è il susseguirsi di posizioni contro il vaccino, con i tanti post condivisi non dal dottore, ma dai suoi amici, e comunque mai rimossi.

Si va dalle notizie diffuse da siti di “informazione parallela” ai diversi video su YouTube: “Il vaccino anti Covid e la modifica del genoma umano”, per fare un esempio, oppure “Quello che non dicono sul coronavirus”.

Per la sua decisione, che la commissione presieduta dal direttore del Sisp Vittorio Selle ha valutato immotivata, il medico è stato sospeso dall’Usl 3 e dall’Ordine. Sospeso lui e sospeso pure lo stipendio fino al 31 dicembre.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *