Mesina arrestato, ai domiciliari i coniugi che lo ospitavano in casa – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Sono stati concessi gli arresti domiciliari a Antioco Gioi, 56 anni, e alla moglie Basilia Puddu, di 47, accusati di favoreggiamento per aver ospitato in un piano della loro abitazione di Desulo il superlatitante Graziano Mesina.

I due, difesi dall’avvocato Giovanni Cristian Melis, che è anche sindaco di Desulo, nel corso dell’udienza di convalida si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Gioi ha rilasciato spontanee dichiarazioni, attribuendosi tutta la colpa e spiegando che la moglie è estranea ai fatti. (Ansa).

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.