Mamma nuorese accusa: “Mio figlio rapito con l’inganno dal padre e portato in Belgio” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. «Il padre l’ha portato in Belgio con l’inganno, io non vedo mio figlio da quattro mesi». È l’appello disperato di una mamma barbaricina che dal 15 luglio scorso cerca il suo bambino di appena 6 anni, portato via dal padre di origini sarde ma residente in Belgio. Quella che doveva essere una semplice vacanza, si è trasformata in un incubo che sta tormentando la vita del bimbo e di sua madre, che dal 30 luglio non ha più notizie del piccolo.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

 

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *