Lutto nel canottaggio italiano: è morto a soli 26 anni Filippo Mondelli, ex campione del mondo – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Grave lutto nello sport italiano.

È morto l’ex campione del mondo di canottaggio Filippo Mondelli. Aveva solo 26 anni.

Mondelli è scomparso dopo aver lottato per più di un anno contro un brutto male, un osteosarcoma alla gamba sinistra.

Nel 2018 il suo più grande trionfo sportivo, la vittoria della medaglia d’oro nella categoria “Quattro di coppia” ai mondiali di canottaggio disputati a Plovdiv, in Bulgaria.

«Un campione dentro e fuori dall’acqua, un esempio di capacità e di coraggio – si legge in una nota del Coni -. Lo sport italiano piange la prematura scomparsa del canottiere Filippo Mondelli. Ciao Filippo, non ti dimenticheremo mai».

«Fino alla fine, e sin dall’inizio, Pippo Mondelli si è sudato tutto – lo ricorda la Federazione Italiana Canottaggio -. Come ha versato ogni goccia di sudore possibile – e non solo sudore – per uscire vincitore dalla sua ultima tremenda regata, anche nella sua vita agonistica, Filippo si è guadagnato tutto sul campo partendo dal basso. Forse senza mai cadere, ma sicuramente faticando giorno dopo giorno per guadagnarsi quello status di campione che era riuscito a raggiungere. Pippo Mondelli aveva fatto la gavetta per poter sfoggiare l’appellativo di fuoriclasse che in tanti, all’inizio, pensavano non gli cascasse a pennello».

L’articolo Lutto nel canottaggio italiano: è morto a soli 26 anni Filippo Mondelli, ex campione del mondo proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *