L’omicidio di Manuel Careddu: oggi la sentenza. Ergastolo per Christian Fodde, pene pesanti per gli altri [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

La Corte d’assise d’appello di Cagliari ha confermato oggi le condanne per i tre ragazzi ghilarzesi autori dell’omicidio di Manuel Careddu, il diciottenne di Macomer ucciso in un terreno sulle sponde del lago Omodeo  l’11 settembre del 2018.

Christian Fodde, 22 anni, dovrà scontare l’ergastolo, Riccardo Carta, 24 anni, dovrà scontare 30 anni di carcere, mentre Matteo Satta, 23 anni, sedici anni e quattro mesi.

Come riporta La Nuova sardegna, i due minorenni all’epoca dei fatti, Giada Campus e Cosmin Nita, sono stati condannati in via definitiva dal tribunale per i minorenni a sedici anni.

Secondo quanto ricostruito dall’accusa, il 18enne sarebbe stato ucciso perché chiedeva con insistenza alla minore il pagamento di 400 euro di hashish che le aveva venduto

Presenti in aula sia i genitori del ragazzo ucciso, che si sono costituti parte civile.  Ai tre imputati resta ora la Corte di Cassazione.

 

L’articolo L’omicidio di Manuel Careddu: oggi la sentenza. Ergastolo per Christian Fodde, pene pesanti per gli altri proviene da ogliastra.vistanet.it.

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *