Lo sapevate? Luglio in sardo si dice “Mese de Argiolas” o “Mese de Triulas”. Ecco perché – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

I  nomi dei mesi in sardo sono spesso molto diversi da quelli in italiano.

Fatta eccezione per i primi 5, gennaio, febbraio, marzo, aprile e maggio e per agosto, gli altri assumono denominazioni molto particolari, legate al ciclo della terra o alla religione.

Quindi dopo Gennarxu, Friaxu, Martzu, Abrili, Maju arriva giugno con la sua particolare denominazione di “Làmpadas” che richiama alle luci che vengono accese in occasione della notte di San Giovanni (24 giugno).

Venendo al mese che inizia oggi, Luglio, è chiaro il riferimento agricolo nella sua denominazione sarda. Il settimo mese dell’anno si chiama infatti “Mese de Treulas” o “Mese de Argiolas”. “S’argiola” è l’aia, il terreno, mentre “triulai” significa trebbiare. Da alcuni viene chiamato “Mese de su Cramu” in onore della festività della Madonna del Carmine (16 luglio).

L’articolo Lo sapevate? Luglio in sardo si dice “Mese de Argiolas” o “Mese de Triulas”. Ecco perché proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *