Lo sapevate? Il Cannonau è uno dei vini più antichi del mondo: ha più di 3.000 anni – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Il Cannonau è il simbolo enologico della Sardegna e per i sardi è motivo di orgoglio. Sebbene tutti gli abitanti dell’Isola lo conoscano, la maggior parte non sa che è uno dei vini più antichi del Bacino del Mediterraneo.

In passato si pensava che derivasse dalle importazioni spagnole sul territorio sardo, a suo tempo colonizzato dagli Aragonesi, ma una recente scoperta ha cambiato la storia. Nel 2002 vennero ritrovati nel sito archeologico di Duos Nuraghes (Borore) dei vinaccioli di Cannonau risalenti a 3200 anni fa, una notizia che rafforzò il legame con l’Isola e gli diede il titolo di vino più antico del Mediterraneo, fino almeno al 2016 quando fu scoperta vicino ad Agrigento una giara risalente all’età del rame contenente dei residui di vino.

Alla luce dei ritrovamenti in quel di Borore anche le teorie che facevano risalire il Cannonau all’epoca dei Fenici hanno perso autorevolezza. Il vino è stato inventato con ogni probabilità tra la Cina occidentale e il Medio Oriente fra il 6.000 e il 7.000 a.C., ma i sardi sono stati sicuramente fra i primi nel Mediterraneo a produrlo, come testimoniano questi e altri ritrovamenti.

L’articolo Lo sapevate? Il Cannonau è uno dei vini più antichi del mondo: ha più di 3.000 anni proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *