Lo sapevate? Era di un sardo “Un peur d’amour” il brano che spopolava durante la Grande Guerra – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Stanislao Silesu, noto anche come Lao Silesu era nato a Samassi nel 1883 ma prestissimo si trasferì a Iglesias dove suo padre era organista nella cattedrale. Studiò musica con il padre, e dimostrò prestissimo il suo talento. A 10 anni Silesu eseguì il suo primo concerto, a 13 cominciò a comporre serenate e canzoni, a 15 compose una commedia musicale.

Era così precoce e promettente che i genitori decisero di farlo studiare al Conservatorio di Milano, perché in Sardegna all’epoca non c’erano scuole che potessero far crescere il suo talento. Dopo il diploma si trasferì a Londra e poi a Parigi, dove, Silesu cominciò ad acquisire la fama con le sue allegre canzoni da Café-chantant. Si fece presto conoscere in tutta Europa. Un grande contributo al successo internazionale di Silesu, lo diede Enrico Caruso che interpretò le sue romanze in tutto il mondo.

Una delle sue canzoni di maggior successo fu A Little Love, A Little Kiss, composta originariamente con un testo francese intitolata Un peu d’amour. Nel 1912 la casa editrice londinese Chappel & Co., Ltd. ne pubblicò la versione inglese con il testo sritto da Adrian Ross. Quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale il brano di Silesu era all’apice della fama, e i soldati impegnati al fronte la cantavano mentre trascorrevano le interminabili giornate nascosti in trincea. A Little Love, A Little Kiss continuò ad essere riproposta nel tempo da vari interpreti: tra gli altri, fu registrata nel 1927 dal jazzista Eddie Lang, e cantata da Jeanette MacDonald nel film Catene del passato del 1941.

L’articolo Lo sapevate? Era di un sardo “Un peur d’amour” il brano che spopolava durante la Grande Guerra proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *