L’Epifania tutte le feste si porta via. Con il 6 gennaio si concludono le festività natalizie

  • di

«L’Epifania tutte le feste le porta via». Quante volte avrete sentito o pronunciato questo famoso proverbio popolare che ricorda che con il 6 gennaio, ahinoi, le feste del periodo natalizio sono terminate. L’Epifania è infatti l’ultima delle festività di questo periodo che apre però alle feste del periodo successivo e quindi Carnevale e poi Pasqua.

Nella tradizione cristiana cattolica con la festa dell’Epifania (dal greco, epifaino “mi manifesto”, ndr) si ricorda la manifestazione di Gesù ai Re Magi, tre astronomi, che – secondo il racconto del Vangelo secondo Matteo – seguendo una stella giunsero nella provincia della Giudea dove avrebbero incontrato un nuovo re nato da pochi giorni al quale donarono oro, incenso e mirra; nella tradizione cristiana questo episodio riveste un’importanza particolare poiché i tre uomini, riconosciuti con i nomi di Gaspare, Melchiorre e Baldassarre, furono i primi a rendere ufficialmente omaggio al neonato Gesù. La stessa festività viene celebrata dai cristiani ortodossi ma, come per il Natale festeggiato il 6 o il 7 gennaio a seconda dell’anno, anche l’Epifania cade per il credo ortodosso in un giorno diverso che è il 19 gennaio.

Nella tradizione italiana, poi, a questa festività religiosa è stata affiancata e quasi sovrapposta quella della Befana. La Befana è un personaggio tipico della tradizione popolare italiana e sconosciuto ad altre parti del mondo. L’etimologia del suo nome è analoga a quella dell’Epifania, la corrispondente festa religiosa, così come l’azione del portare i doni ai bambini ricorda i doni degli stessi Re Magi per Gesù Bambino. Re Magi che invece vengono ricordati in diversi paesi europei, come la Francia, dove per il 6 gennaio e per le settimane successive si usa preparare un dolce da forno di pasta sfoglia la “Galette des rois” con dentro una fava (oggi sostituita da un piccolo personaggio di plastica, ndr): al taglio del dolce, la fetta che nasconde la fava decreta il re della giornata che indosserà quindi la tradizionale corona dorata di carta.

L’articolo L’Epifania tutte le feste si porta via. Con il 6 gennaio si concludono le festività natalizie proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *