Le spiagge più belle della Sardegna. Scogli Rossi di Arbatax: la Cattedrale di porfido sul mare – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

 

Un tuffo dinnanzi alla cattedrale di porfido rosso di Arbatax è una tappa irrinunciabile delle vacanze in terra d’Ogliastra.

Gli Scogli Rossi sono, infatti, il monumento naturale simbolo del Borgo Marinaro arbataxino.

Non c’è sabbia ma ciottoli bianchi che portano all’acqua cangiante che circonda le Rocce Rosse. Lo spazio è limitato, si consiglia solo una sosta per un tuffo e per ammirare il panorama. Una curiosità? Qui è stata ambientata la scena finale del cult “Travolti da un insolito destino” di Lina Wertmüller (1974)

 

COME ARRIVARE

Percorrere la Strada Statale 125 in direzione Tortolì-Arbatax, seguendo prima le indicazioni per il Porto e poi quelle per le Rocce Rosse.

 

SERVIZI

Nelle vicinanze bar, ristoranti, info point e market. Porto adiacente.

 

 

GUARDA LE FOTO

 Guarda la gallery

 Rocce Rosse 12  

 

Ammira le altre splendide spiagge della nostra Isola:

Le 100 spiagge più belle della Sardegna

 

 

L’articolo Le spiagge più belle della Sardegna. Scogli Rossi di Arbatax: la Cattedrale di porfido sul mare proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *