La scuola civica ha una nuova sede – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Taglio del nastro per l’inaugurazione della nuova sede della scuola civica di musica “Antonietta Chironi” di via Tolmino. La cerimonia si terrà martedì 30 novembre, alle 20.30, nell’edificio scolastico che ha subito un’imponente e funzionale ristrutturazione da parte dell’amministrazione comunale attraverso fondi europei. A tenere a battesimo la nuova struttura per gli spettacoli musicali sarà il celebre pianista Maurizio Baglini, con un programma dedicato al rapporto fra Ludwig van Beethoven e la natura. Il concerto prevede infatti la Sonata op. 27 n. 2, cosiddetta “Al chiaro di luna”, seguita dalla trascrizione per pianoforte ad opera di Franz Liszt della Sinfonia Pastorale. Il concerto è promosso dall’Ente Musicale di Nuoro, che vuole in questo modo partecipare alle iniziative dedicate al quarantesimo anniversario della Scuola civica, di cui questo concerto costituisce il primo importante evento. I biglietti sono in vendita nel Cts, all’interno dell’Exmè di piazza Mameli e nei punti vendita di Ciaotickets, online su www.ciaotickets.it. Il costo è di 8 euro per il biglietto intero, 5 euro per quello ridotto. Per gli allievi l’ingresso è gratuito. Saranno osservate tutte le misure anti-Covid-19 previste dal protocollo sanitario. Nei due giorni seguenti al concerto, Baglini terrà inoltre, sempre nella Scuola civica, una masterclass dedicata a giovani pianisti. La fama del concertista ospite ha fatto sì che i posti disponibili per partecipare come allievi effettivi siano esauriti da tempo, tuttavia per un numero limitato di giovani musicisti interessati sarà possibile assistere alle lezioni come uditori, registrandosi preventivamente via mail presso la segreteria della scuola ([email protected]). «Siamo onorati che un musicista del calibro di Maurizio Baglini tenga a battesimo il nuovo auditorium della Scuola civica – afferma il sindaco Andrea Soddu –. Un grande evento per i festeggiamenti dedicati ai quarant’anni della scuola civica e una splendida occasione anche per onorare la memoria di chi ne ha ispirato l’istituzione: la compianta concittadina Antonietta Chironi, anche lei immensa artista, a cui Nuoro deve tanto per quello che è riuscita a fare per la promozione e la diffusione della cultura musicale». Un momento importante e di grande soddisfazione per l’assessora alla Pubblica istruzione Fausta Moroni che aggiunge: «La sinergia dell’amministrazione comunale con il direttore Andrea Ivaldi e la società Synesis sta mettendo delle solide basi per un rilancio della scuola civica improntato alla valorizzazione delle nostre eccellenze e dei giovani».

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.