La ricetta. “Pilau”, sapori del mare e tradizioni della nostra città in un piatto delizioso – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

I sapori del mare e della nostra tradizione di Sardegna. Tutto in un piatto, il pilau alla cagliaritana. Arselle, cozze e gamberi, insieme alla fregola grossa e al sugo. Una prelibatezza dalle umili origini, ma che oggi la fa da padrone nei pranzi o nelle cene di pesce.

Ingredienti. Fregola grossa tostata, cozze, arselle, gamberi, brodo di pesce, pomodori, aglio, cipolla, prezzemolo, olio, sale e peperoncino. Naturalmente, ogni ricetta tradizionale può essere modificato a piacimento dello chef. Sempre bene, comunque, prestare attenzione alla pulitura di cozze e gamberi. Allo stesso modo, fare spurgare sempre al meglio le vongole.

Preparazione. Mettere i gamberi in una padella con olio e aglio, a rosolare per pochi minuti. Tolti dalla pentola, si passa alla cottura delle cozze e delle arselle. Anche qui, in una pentola capiente con olio e aglio, si pongano i molluschi e cuocere per circa 10 minuti. Al termine, filtrare l’acqua di cottura e porre da parte.

Poi, mettere la cipolla tritata, l’aglio e il peperoncino a rosolare con del pomodoro tagliato a pezzetti. Fare cuocere per qualche minuto. Aggiungere quindi i gamberi, le cozze e le arselle e immergere il tutto nell’acqua di cottura dei molluschi. Una volta preso bollore, incorporare la fregola.

Accompagnare con qualche mestolo di brodo di pesce. Alla fregola occorrono circa 18-20 minuti per raggiungere la cottura ottimale. Ultimata la cottura, aggiungere del prezzemolo tritato.

 

L’articolo La ricetta. “Pilau”, sapori del mare e tradizioni della nostra città in un piatto delizioso proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *