La pedemontana diventa via Melis «Ma dove erano i sardisti?» – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. La pedemontana che collega Mughina a Monte Jaca diventa via Mario Melis: «Una strada importante, per un uomo importante» sottolinea Domenico Mele, sardista, già consigliere comunale a Nuoro, da diversi anni trasferitosi a Roma per lavoro. «Io sono tornato dalla capitale appositamente per l’intitolazione della strada, ma la scena che ho trovato era a dir poco agghiacciante – alza la voce –. Sapete quanti sardisti erano presenti alla cerimonia? C’eravamo io, la figlia di Mario Melis con il marito e Antonio Melis, il figlio di Mario Melis. Mi chiedo dove erano i sardisti? Dove erano tutti quelli che si riempiono la bocca parlando di sardismo? A Nuoro ci sono ben tre sezioni del Psd’Az: ebbene, possibile che nessuno fosse presente? Dove era il presidente della Regione Christian Solinas? Dove erano i consiglieri regionali? Perché rappresentano il Partito sardo d’azione se di sardismo non hanno niente?». Ha un diavolo per capello, Domenico Mele. L’unico applauso lo fa al sindaco Andrea Soddu e alla sua amministrazione, visto che hanno accolto di buon grado la proposta (avanzata dallo stesso Mele) di intitolare una via «a un uomo onesto, un uomo competente, un uomo che faceva politica, quale è stato Mario Melis», va avanti l’ex consigliere comunale. «Mario Melis era un grande, era un simbolo vivente. Quando è diventato presidente della Regione, il Psd’Az era diventato il terzo partito dalla Sardegna, da lui c’era la fila di ingegneri, architetti, agronomi, avvocati, eccetera eccetera… mi chiedo dove erano tutte queste persone? perché non erano presenti alla cerimonia di intitolazione? Semplicemente non c’erano perché non sono sardisti, non lo sono mai stati sardisti. Sono sardisti soltanto se c’è da ricoprire un incarico, non certo per il bene del Partito sardo, tanto meno per l’interesse del popolo sardo, che è l’obiettivo primario del partito».

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.