La maglia nera a Onifai col 13%, Tonara il paese più virtuoso [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

NUORO. La maglia nera spetta a Onifai, dove ha partecipato al test poco più del 13% della popolazione: appena 98 persone. Seguono Desulo con il 15,2%, Loculi (16), Sarule (16,2), Orotelli (16,6), Irgoli (17,6, appena tre studenti in totale), Macomer (18,1), Olzai (19,1), Sindia (19,7). La partecipazione più alta è stata registrata a Tonara, con il 51,1%, Lodine (47,7), Ollolai (47,4) e Ortueri (47,2).

Nuoro si è fermata al 29,9% con 10.710 test.La città è stata suddivisa in sette zone, ad ogni zona corrisponde un determinato quartiere/via. Questa suddivisione non rappresenta un obbligo, chi non si può recare nei giorni stabiliti, può farlo in un altro turno tra quelli elencati. Non occorre prenotazione e i cittadini con fragilità avranno la precedenza nelle file. Sabato e domenica la seconda settimana si tratterà di una test rapido antigenico a immunofluorescenza con ausilio di un apparecchio di lettura. L’esito sarà disponibile entro 30 minuti. Tutti i partecipanti dovranno recarsi alla postazione muniti di tessera sanitaria. L’invito è rivolto a chi ha già fatto il test con esito negativo e a chi ancora non l’ha effettuato.

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *