La Costa di Baunei ancora una volta attrattore da prima in classifica – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Si trovano in Sardegna 5 delle spiagge più belle d’Italia secondo i turisti.

Come riporta Sardegna Turismo, i gioielli costieri dell’isola dominano la classifica nazionale stilata in base alla qualità e alla quantità delle recensioni lasciate sul web dai viaggiatori. E nel podio campeggia l’Ogliastra, con Cala Mariolu e Cala Goloritzè.

Cala Mariolu, ricoperta da sassolini tondi, bianchi e rosa, misti a sabbia, deve il suo nome alla foca monaca, chiamata “mariolo” (ladro), perché si racconta che rubasse il pescato dalle reti. Il suo panorama colpisce per le infinite tonalità di blu, verde smeraldo e azzurro dell’acqua. La falesia che circonda la caletta raggiunge i 500 metri di altezza e cade a picco sul mare sia a nord che a sud, rendendo Cala Mariolu accessibile da terra solo attraverso un impegnativo trekking (per esperti) tra fitto verde mediterraneo.

Cala Goritzè, invece, si insinua tra una foresta di corbezzoli e lecci e due monumenti naturali, Perda Longa e l’Aguglia (piramide) alta cento metri. I suoi sassolini bianchi levigati si immergono in acque trasparenti e turchesi, derivanti da sorgenti carsiche sottomarine. Tutt’intorno si estendono rocce di marmo modellate dal tempo: è il paradiso del climbing. Si può raggiungere con un trekking lungo, ma piacevole, alla portata di tutti.

Foto: Corrado Conca

L’articolo La Costa di Baunei ancora una volta attrattore da prima in classifica proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *