La campagna contro i furti di sabbia in Sardegna. Si schierano Geppi Cucciari, Gigi Datome e Caterina Murino – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

È partita la campagna di comunicazione istituzionale “Portala nel cuore”, realizzata da Adm in collaborazione con la Regione Sardegna, a tutela dell’ambiente.

Sabbia, ciottoli, conchiglie e altri materiali naturali vengono spesso asportati da spiagge o fondali marini a ricordo delle vacanze trascorse nell’Isola. «Pochi sanno che questo comportamento sbagliato, oltre a impoverire il paesaggio e a deturpare l’ambiente – ha spiegato l’Agenzia delle Dogane ad Ansa- costituisce un reato punito con una multa da 500 a 3.000 euro».

Tre sardi d’eccezione, Caterina Murino, Geppi Cucciari e Luigi Datome, hanno dato il proprio contributo con spot e locandine per sensibilizzare su questa tematica.

L’articolo La campagna contro i furti di sabbia in Sardegna. Si schierano Geppi Cucciari, Gigi Datome e Caterina Murino proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *