Jerzu, in auto con la marijuana scattano due arresti domiciliari

  • di

JERZU. Arrestati in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. P. L., 44enne originario di Ulassai e L. B., 50enne di Cardedu sono stati fermati a bordo dell’autovettura condotta da P.L. e, al termine di una perquisizione sono stati trovati in possesso di 109 grammi di marijuana, custoditi all’interno di una busta, nascosta sotto il sedile anteriore. I militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Jerzu, inoltre, hanno sequestrato a P.L. la somma di 810 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e, nella mattinata di ieri il Gip del tribunale di Lanusei ha convalidato gli arresti. I carabinieri di Gairo, invece, hanno denunciato in stato di libertà, un 21enne del paese, F.F.C. per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari al termine di una perquisizione domiciliare, hanno trovato all’interno di un frigorifero inutilizzato diversi grammi di sostanza stupefacente: 34 grammi di marijuana, custoditi all’interno di una busta del tipo “shopper”, 3 grammi di cocaina, suddivisi in dosi con involucri in cellophane termosaldati, e infine, 2 bilancini di precisione per pesare la droga. Le sostanze e il materiale sono state sequestrate, mentre il giovane denunciato dovrà ora rispondere del reato che gli è stato contestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *