Italia, un carro armato sbaglia mira e centra un allevamento di galline – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Incredibile quanto successo a Vivaro in provincia di Pordenone.

Un carro armato dell’Esercito, durante in un’esercitazione di tiro, in un poligono riservato alle Forze Armate, ha sbagliato mira e ha centrato un allevamento di galline.

Molti dei volatili sono morti nello scoppio e nel crollo di una parte della struttura che li ospitava.

I proprietari dell’azienda agricola alle porte del paese si sono accorti dell’incidente – avvenuto nella giornata di ieri – solo questa mattina.

Visti i danni subiti al capannone e la strage di galline non riuscivano a capire cosa fosse accaduto. Grazie all’aiuto dei Carabinieri della Compagnia di Spilimbergo, allertati prontamente vista la situazione,  si è riuscito a chiarire il fatto.

L’incidente infatti si è verificato durante un’esercitazione notturna della Brigata Pozzuolo del Friuli, in cui erano impegnati congiuntamente il Genova Cavalleria e i Lagunari di Venezia.

I militari non si sarebbero accorti immediatamente dell’errore perché il colpo non ha provocato nessun incendio.

Intanto la Procura di Pordenone ha aperto un’inchiesta mentre dalle indagini in corso dei Carabinieri emerge come i carri armati impegnati nell’esercitazione sarebbero almeno 4 e sono stati posti sotto sequestro.

Le indagini dovranno chiarire perché il “Blindo centauro” ha sparato in direzione del centro abitato, visto che l’area riservata ai tiri si trova in direzione opposta.

L’articolo Italia, un carro armato sbaglia mira e centra un allevamento di galline proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *