In Sardegna cala ancora l’Rt (0,55): l’Isola aspira alla Zona Verde Ue – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Prosegue il calo della curva epidemiologica in Sardegna che resta stabilmente in zona bianca per la seconda settimana di fila. A confermarlo la bozza del report Iss-Ministero della Salute per la cabina di regia che deve definire i colori delle regioni.

L’Isola, nel periodo relativo alla settimana 24 maggio -30 maggio 2021 mostra un indice di trasmissibilità R(t) pari a 0.55, il secondo più basso d’Italia dopo il Molise (0.45) che è la prima regione verde d’Europa (meno di 25 casi per 100mila abitanti), secondo la nuova mappa stilata da Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Anche la Sardegna però aspira a questo riconoscimento, visto che nella settimana presa in considerazione dal report nazionale i casi accertati sono stati 197 (-24,5% rispetto alla rilevazione precedente) e la prima parziale stima sui 100mila abitanti registra una forbice tra gli 11 e i 12 casi, con un calo dei focolai dell’84% Confermata la classificazione complessiva del rischio bassa e anche gli indici sotto soglia per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto da parte di pazienti Covid nei reparti di medicina (8%) e terapia intensiva (6%).

L’articolo In Sardegna cala ancora l’Rt (0,55): l’Isola aspira alla Zona Verde Ue proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *