In Piemonte l’arte sarda di Franco Mascia da Tortolì: un murale realizzato grazie al contributo di tutta la comunità di Montalenghe – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

A Montalenghe, 980 abitanti nel basso Canavese, il murale dell’artista di Tortolì Franco Mascia. Un dipinto che ritrae momenti della vita passata del posto, assemblate in varie immagini a colori.

Un’opera commissionata dalla sindaca, per conto degli abitanti di Montalenghe che hanno contribuito all’intera somma senza gravare sulle casse comunali.

I due personaggi in primo piano rappresentano realmente due uomini che si sono sempre occupati della antica fontana: Nonno Rodolfo e nonno Flaminio.

“Un’esperienza magica, con gente meravigliosa, che mi lascerà un ricordo indelebile”, il commento dell’artista tortoliese. “Ringrazio Rita Ladu e l’amministrazione perché pur non avendo messo soldi , la loro vicinanza e attenzione mi ha fatto sentire a casa”.

Ora Mascia torna in Sardegna e fa tappa a Triei.

L’articolo In Piemonte l’arte sarda di Franco Mascia da Tortolì: un murale realizzato grazie al contributo di tutta la comunità di Montalenghe proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *