Il sushi sardo di Manuele Fanutza convince tutti e varca il mare – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

È passato già un anno da quando lo chef sulcitano Manuele Fanutza ( conosciuto per i suoi successi a Expo 2015 dove ha​ rappresentato la cucina sarda o i tour in Belgio e Brasile e una seguitissima partecipazione a Cuochi d’ Italia con Alessandro Borghese) ha lanciato sul mercato isolano il suo sushi sardo in cui la tecnica di lavorazione orientale si sposa e accoglie ingredienti di eccellenza agroalimentare sarda.

Alla base di riso ( ovviamente sardo) in base alle stagioni​ di alternano prodotti come il carciofo spinoso di Masainas , il guanciale di Desulo, la pesca di San Sperate, il gran Anglona​ , le noci di Nuxis o ancora un’ altra grande eccellenza sarda come il tonno dell’ isola di San Pietro.

“Era appena iniziato il lockdown generale e il tempo libero a disposizione era tanto , ma anche con il ristorante chiuso non riesco a stare lontano dai fornelli e lì in cucina ho provato questo esperimento, il risultato mi ha subito soddisfatto e così quando abbiamo potuto riaprire ho voluto proporlo ai clienti che hanno confermato la mia impressione iniziale dimostrando grande apprezzamento. Qualche giorno fa sono stato contattato da​ un importante emittente televisiva che propone programmi​ sulla cucina che vorrebbe dedicare due puntate al prodotto. Ovviamente per me sarebbe un grande onore portare ancora fuori dalla nostra Regione i nostri prodotti agroalimentari, questa volta in una forma differente ma che assicuro molto golosa”.

L’articolo Il sushi sardo di Manuele Fanutza convince tutti e varca il mare proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *