Ieri hanno festeggiato le coppiette, oggi festeggiano i single: è San Faustino patrono dei cuori solitari – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

È bastato finire nel calendario il 15 febbraio, subito dopo San Valentino, per diventare il santo dei single. Non c’è nella storia della sua vita niente che possa far pensare a una motivazione che giustifichi il legame tra San Faustino e persone libere da impegni sentimentali. Ma il business non si ferma certo davanti alla mancanza di prove, così sta prendendo sempre più piede la tradizione di festeggiare questa giornata.

Aumentano le vendite online di regali antipatici per gli ex, pranzi e cene con menù speciali, serate a tema organizzate per single, e tutto quello che in un modo o nell’altro possa spillare quattrini a chi si fa intrappolare nelle maglie delle strategie di mercato. Ma una cosa è certa tra Faustino e Valentino nessuna rivalità: non hanno bisogno di contendersi i devoti, tanto tutti prima o poi dopo qualche San Valentino invocano San Faustino, e dopo qualche San Faustino vogliono tornare a festeggiare San Valentino..

L’articolo Ieri hanno festeggiato le coppiette, oggi festeggiano i single: è San Faustino patrono dei cuori solitari proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *