I Vigili del Fuoco lasciano Bitti dopo 24 giorni di lavoro: centinaia gli interventi

  • di

I vigili del fuoco di Nuoro oggi hanno concluso le operazioni di soccorso nel Comune di Bitti.

Dalle prime ore di sabato 28 novembre, gli uomini del 115 si sono avvicendati senza sosta per soccorrere la cittadinanza di Bitti gravemente colpita dagli eventi emergeziali. Complessivamente, in 24 giorni, sono stati effettuati 1336 interventi ricadenti nel Comune colpito: 321 verifiche statiche, 198 rimozione alberi pericolanti , 248 rimozione ostacoli al traffico , 15 salvataggi a persona, 98 recupero beni da abitazioni private, 407 sgombero sede stradale e locali, 49 ispezioni cunicoli.

Sono state impiegate mediamente 50 unità, così ripartite: 3 squadre operative, 3 squadre GOS (movimento terra) , 5 unità Posto di Comando Avanzato, con operatori 115 e TAS ( topografia applicata al soccorso)  25 automezzi impiegati.

Il Comandante dei Vigili del Fuoco di Nuoro, Antonio Giordano e il Sindaco di Bitti Giuseppe Ciccolini, a conclusione delle operazioni, hanno voluto sottolineare in occasione dell’incontro svolto nella Piazza Asproni, la sinergia sviluppata fra tutte le forze in campo, rafforzando, con un messaggio di saluto alla popolazione duramente colpita, il forte legame che lega i vigili del fuoco nuoresi al territorio.

L’articolo I Vigili del Fuoco lasciano Bitti dopo 24 giorni di lavoro: centinaia gli interventi proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *