I fratelli Monni Scorroncu nello splendido murale di Luigi Columbu a Baunei – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Uno splendido murale dell’artista Luigi Columbu di Oliena troneggia a Baunei, in via Regina Elena.

L’opera ritrae due uomini, colti nell’atto di raccogliere le canne per fare l’orto e il vigneto: sono i fratelli Monni Scorroncu di Baunei. Il primo da sinistra, Giovanni, lasciò al figlio Giuseppe l’attività di fabbro per dedicarsi completamente all’agricoltura. Il secondo, Salvatore (noto Baddore) era invece un pastore.

Il murale è stato fortemente voluto da Claudio Reggimenti, romano con la Sardegna nel cuore: «Io sono originario di Roma mentre la mia compagna è sarda e questo mi ha dato modo di conoscere meglio questa terra che mi ha affascinato al punto da farmi decidere di comprare casa qui nell’isola – spiega Reggimenti – Ho scelto il paese Baunei catturato dal suo contesto di mare e di montagna, dalla bellezza del territorio e del borgo. Nelle mie varie visite all’isola sono rimasto affascinato anche dall’arte dei murales che in Sardegna è particolarmente sentita come mezzo di contestazione sociale o semplicemente per raccontare momenti di vita quotidiana o di personaggi che si sono distinti per il loro ruolo all’interno della comunità. Il caso ha voluto che  abbia avuto la fortuna di fare la conoscenza del bravissimo muralista Luigi Columbu di Oliena che mi ha aiutato a dare forma all’idea di realizzare un murales che appunto rievoca la vita quotidiana del paese di Baunei e dell’identità  sarda più in generale».

 

 

 

 

L’articolo I fratelli Monni Scorroncu nello splendido murale di Luigi Columbu a Baunei proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *