I carabinieri ritrovano due donne dopo la denuncia dei familiari – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

SINISCOLA. Le hanno ritrovate i carabinieri della compagnia di Siniscola intorno alle sette alla periferia della cittadina mentre camminavano ai bordi della strada che porta a La Caletta. Due donne, madre e figlia che si erano allontanate da casa la notte scorsa minacciando di farla finita, erano in stato confusionale ma in buona salute dopo aver trascorso la notte all’addiaccio. L’allarme era scattato qualche ora prima quando una parente ha denunciato la scomparsa delle due congiunte. A nulla era servito il tentativo di contattarle telefonicamente. Non rispondevano alle chiamate e questo ha ulteriormente fatto preoccupare i congiunti che, disperati, si sono rivolti ai carabinieri di via Isalle. Alcune pattuglie sono state quindi inviate a perlustrare la cittadina e le località della costa sino a che, intorno alle sette, i militari hanno notato la coppia nella zona di Rena Latta. Dopo averle identificate, i carabinieri non senza qualche difficoltà, le hanno convinte a salire in auto e accompagnate in caserma dove sono state rifocillate e visitate da un medico.(sergio secci)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *