Guardie mediche scoperte è allarme nel territorio – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

PERDASDEFOGU. «Considerata la situazione attuale e le prospettive che non sono di certo buone, prevedo tempi bui per la sanità pubblica nei nostri paesi in Ogliastra. In questo caso intendo riferirmi soprattutto alla mancata copertura dei punti di continuità assistenziale-servizio guardia medica in diversi centri». Pensieri e parola del primo cittadino di Perdasdefogu, Mariano Carta, che qualche giorno fa ha ricevuto l’ennesima brutta notizia. Nel “paese con le stellette”, da ieri alle 20 e fino alle 10 odierne, il servizio di guardia medica è scoperto. Ma lo sarà anche tutt’oggi, nei due turni dalle ore 10 alle 20 e dalle 20 fino alle 10 di domani (domenica). «Sempre qui a Perdasdefogu – prosegue il capo dell’esecutivo comunale – ci è stata comunicato dall’Ats e dal Distretto sanitario di Tortolì dell’Assl, la prevista mancata copertura del nostro del punto di continuità assistenziale, servizio guardia medica, dalle 10 di venerdì 24 ( giorno della vigilia) fino alle 10 del giorno successivo di Natale».

Un po’ come dire che, durante la vigilia e il giorno della festa più importante dell’anno, sarà vietato sentirsi male in paese. Come sempre, nella nota dell’Ats Sardegna e del Distretto sanitario di Tortolì viene evidenziato che i cittadini che dovessero avere necessità di assistenza «possono ricorrere al Servizio di pronto soccorso dell’ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanusei; oppure rivolgersi, se appropriato, al Servizio 118 di emergenza-urgenza».

È soltanto di due giorni fa la notizia che la guardia medica di Barisardo resterà scoperta per l’intero mese in corso, creando problemi anche ai confinanti paesi di Loceri e Cardedu, i cui abitanti potranno rivolgersi a quella di Jerzu. Ma problemi durante tutto il mese si registreranno, anche nel punto di continuità assistenziale di Talana, cui fanno capo anche gli abitanti di Urzulei, al limite estremo del nord Ogliastra. A Talana, dalle 20 alle 8, il servizio resterà scoperto domenica 5, mercoledì 8, giovedì 9, venerdì 10, domenica 12 e domenica 19.

Ma non è tutto, perché la guardia medica talanese resterà senza medico per la vigilia di Natale, dalle 10 alle 20 e dalle 20 fino alle 9 del 25 dicembre. E ancora, il giorno di Santo Stefano dalle 20 alle 8 di lunedì 27; dalle 20 di mercoledì 29 fino alle 8 di giovedì 30. E sempre in quest’ultimo giorno, niente guardia medica anche dalle 20 fino alle 8 della vigilia di Capodanno, venerdì 31, che resterà scoperto, partire dalle 10, per l’intera giornata, fino alle 9 del primo giorno del nuovo anno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.