Green Pass: da oggi necessario per ristoranti al chiuso, spettacoli, piscine e palestre ed eventi – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Green pass obbligatorio in Italia a partire da oggi, venerdì 6 agosto, con nuove regole e criteri per l’accesso a piscine, ristoranti, spettacoli e palestre e non solo.

Il decreto stabilisce come – per poter usufruire di alcune attività e servizi – sarà necessario possedere le “certificazioni verdi Covid-19 (Green Pass), comprovanti l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi) o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi)” oppure l’”effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore)”.

Restano chiuse, invece, le discoteche per le quali l’esecutivo prevede dei ristori.

Ecco dove sarà obbligatorio avere ed esibire il pass verde.

– Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso

– Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi

– Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre

– Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso

– Sagre e fiere, convegni e congressi

– Centri termali, parchi tematici e di divertimento

– Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione

– Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò

– Concorsi pubblici”.

L’articolo Green Pass: da oggi necessario per ristoranti al chiuso, spettacoli, piscine e palestre ed eventi proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *