Grandi novità nel cielo di Tortolì: arrivano le mongolfiere dell’Ogliastra Balloon Festival – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Dal 20 al 22 agosto l’aeroporto di Tortolì ospiterà l’Ogliastra Ballon Festival, che si preannuncia come un grande evento.

Infatti sarà possibile ammirare l’intera zona dalle mongolfiere, da alta quota e in volo vincolato, mentre tramonta il sole. Un’esperienza suggestiva, con un punto di vista privilegiato in una cornice fatta di colori e luci, tra cielo e mare, unici.  Le prenotazioni intanto vanno verso il tutto esaurito, per la grande soddisfazione degli organizzatori.

Parliamo di tre giovani ogliastrini, Giorgio Muntoni, Michele Fanni e Cristiano Carta – i primi due di Tortolì e il terzo di Baunei – componenti dell’associazione ‘Amc Event Sardegna’. Con loro collabora anche il tortoliese Cristian Pinna, fondatore del portale di promozione turistica ‘Life in Ogliastra’.

Il presidente dell’associazione organizzatrice, Muntoni, ci racconta: «L’idea per creare questo evento è nata ad inizio gennaio, anche se a causa delle note vicende legate alla pandemia, abbiamo creduto fortemente di realizzarlo dopo fine marzo».

«Il nostro obiettivo è quello di creare un evento nuovo – spiega Muntoni – capace di rendere appetibile maggiormente l’Ogliastra e attraverso i palloni aerostatici questo può accadere. Per questo primo appuntamento, a causa del fatto che siamo vicini alla costa il volo sarà solo vincolato, ma in futuro stiamo studiando altre soluzioni per poter rendere possibile il movimento in mongolfiera».

Aggiunge il presidente: «Abbiamo coniato il nome ‘Ogliastra Balloon Festival’ perché dovrà essere una manifestazione itinerante in tutta la zona, per sorvolare ogni anno, le varie bellezze di questo lembo di terra».

L’iniziativa sta raccogliendo molti consensi, come spiega il giovane tortoliese: «Non pensavamo di riscuotere tutto questo successo, sono davvero tanti i biglietti già venduti. Infatti stiamo pensando di ampliare i palloni aerostatici a quattro, ovviamente valutando se sia possibile insieme all’azienda toscana fornitrice, la Balloon Team Italia, sulla fattibilità della cosa. In quanto per ogni mongolfiera, c’è uno staff di professionisti che garantisce la sicurezza e il funzionamento di tutto».

Le tre fasce orarie in cui sarà possibile salire sulle mongolfiere, ore 20, 21 e 22, e a tal proposito Muntoni ci svela: «L’orario in cui abbiamo avuto le maggiori prenotazioni è quello delle 20 e 21, ma devo dire che le sfumature di colori e le luci che si possono osservare più tardi siano impareggiabili. Per il resto abbiamo cercato di mantenere bassi i costi, per permettere a tanti di poter vivere questa esperienza. Non mancano poi i pacchetti personalizzati con un prezzo maggiore».

Anche Cristian Pinna, di Life Ogliastra, è entusiasta dell’evento: «Un modo nuovo per creare maggiori condizioni per attrarre turismo nella nostra zona. Ho collaborato con soddisfazione con i ragazzi, che in questi mesi hanno fatto un’ottima pubblicità sui social e i vari canali d’informazione alla manifestazione».

«Anche sul piano organizzativo – spiega Pinna – bisogna fare un grande plauso all’associazione ‘Amc Event Sardegna’. Sono convinto che l’Ogliastra Balloon Festival, oltre un grande banco di prova per quest’anno, in futuro porterà benefici all’intera Ogliastra.»

Da sottolineare che oltre il volo vincolato in mongolfiera, in programma saranno organizzati eventi collaterali.

 

L’articolo Grandi novità nel cielo di Tortolì: arrivano le mongolfiere dell’Ogliastra Balloon Festival proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *