Gli studenti alla scoperta dei segreti delle imprese – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

DORGALI. Al via anche quest’anno il Pmi Day 2021, la giornata della Piccola e media impresa, organizzata in tutta Italia da Confindustria, che giunge alla dodicesima edizione. Coinvolti gli alunni dell’Istituto d’istruzione superiore “Michelangelo Pira”, con le due quinte del liceo Scientifico di Dorgali. L’istituto, finora, ha partecipato a tutte le edizioni del Pmi Day ed è particolarmente attivo nella progettazione e promozione di relazioni con il mondo delle imprese. «L’obiettivo di questa giornata – ha spiegato il dirigente scolastico dell’istituto, Sebastiano Francesco Lai, è quello di parlare con le imprese del territorio e far capire il loro ruolo produttivo e sociale. È importante osservare come nasce un prodotto o un servizio, come un’idea si trasforma in progetto e la passione in risultato. Oggi più che mai è importante mostrare ai ragazzi quello che fa un’azienda, chi ci lavora, quali sono le competenze richieste. Solo così, infatti, i giovani potranno essere consapevoli del valore sociale delle imprese, ne comprenderanno l’importanza per l’economia del territorio e avranno un esempio concreto di cosa passione, creatività e perseveranza possano realizzare in termini di libera iniziativa».

Le classi quinte del Liceo di Dorgali accompagnate dai professori Francesco Pili, Gianfranco Pira e Gabriele Zedda, si sono recati nell’azienda Taulara srl, nella zona industriale di Pratosardo a Nuoro. La società, operativa dal 2001, aveva iniziato con servizi di back office e front office per la telefonia mobile. Oggi ha esteso la sua attività alla gestione elettronica del flusso documentale, cartaceo e digitale, seguendo l’intero ciclo di vita del documento, dalla nascita, alla conservazione e, quando necessario, alla distruzione.

«Avvicinare gli studenti alle imprese – ha aggiunto il dirigente Lai – serve quindi anche ad indirizzarli su percorsi formativi in grado di permettere loro di poter più facilmente trovare un lavoro, e attraverso la diffusione della cultura d’impresa, è possibile avviare un cambio di passo e rilanciare l’economia del territorio». Soddisfazione anche da parte dei titolari dell’azienda. «Siamo contenti di poter dare ai ragazzi di Dorgali la possibilità di formarsi – ha continuato il responsabile dell’azienda Taulara, Mario Pinna – significa poter dare loro la possibilità di inserirsi nell’ambito lavorativo entrando in contatto con figure professionali competenti e altamente specializzate. I ragazzi del liceo di Dorgali a fine anno scolastico, dopo la maturità, dovranno compiere una scelta molto importate relativo al tipo di percorso formativo/lavorativo che intendono intraprendere. Grazie al Pmi Day – ha concluso Taulara – cerchiamo di aiutarli ad orientarsi, spieghiamo loro il valore delle persone, dello studio e del lavoro, attraverso il racconto di un motore di sviluppo del territorio: l’industria della digitalizzazione, oggi in forte trasformazione».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *