Gairo, pediatria chiusa e istruzione a rischio. Lo sfogo del sindaco Lorrai: “Venissero qui gli amici dei salotti di Cagliari” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Sanità e istruzione, due diritti fondamentali sempre meno garantiti in Ogliastra.

In questi giorni tengono banco le questioni del trasporto degli studenti e della chiusura dell’Unità Operativa Pediatria-Nido di Lanusei.

Lo sfogo del sindaco di Gairo Sergio Lorrai: «Solo combattendo e facendo rispettare e valere i nostri diritti potremo continuare a vivere a Gairo, in Ogliastra. Ogni giorno ci portano via qualcosa. Oggi, se non bastavano tutte le problematiche che già interessano la sanità Ogliastrina, è stata disposta la chiusura temporanea dell’Unità Operativa di Pediatria e Neonatologia del presidio ospedaliero di Lanusei. L’istruzione dei ragazzi dei piccoli paesi viene violentata senza ritegno e senza giusta causa. Tutto ciò è inaccettabile ma è ancora più inaccettabile subire passivi questa politica, incapace di porre rimedio a problemi ormai cronici. Gli amici del salotto di Cagliari dovrebbero venire qui, per qualche mese, magari durante il periodo invernale».

L’articolo Gairo, pediatria chiusa e istruzione a rischio. Lo sfogo del sindaco Lorrai: “Venissero qui gli amici dei salotti di Cagliari” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *