(FOTO) Ogliastra, donne di tre generazioni durante il “rito” della preparazione dei culurgiones – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

La preparazione dei culurgiones in Ogliastra è un vero e proprio “rito”.

Un piatto tradizionale della zona tramandato tra generazioni da tempi remoti e arrivato fino ai giorni nostri.

Antichi saperi e gesti, custoditi nel tempo da ogni famiglia, che rendono questa pietanza una vera e propria forma d’arte.

Basti pensare alla tecnica della chiusura “a spighitta” che ha  contribuito a determinarne la fortuna, tanto da ottenere qualche anno fa l’IGP Culurgionis d’Ogliastra, non senza un iter fatto di discussioni rispetto all’impiego di certi ingredienti e sulla denominazione stessa.

Oggi vi portiamo a Taquisara – frazione di Gairo –  dove in perfetta armonia tre donne, di tre diverse generazioni preparano is Culurgiones, o meglio Culurgionis come vengono chiamati in questo borgo.

A dirigere la preparazione e tramandare le competenze c’è la nonna Regina Pes, mentre sua figlia Elisabetta Becchia e sua nipote Letizia Mascia portano avanti la tradizione.

Segreti che così passano tra tre generazioni, come un “filo di Arianna” che continua ad attraversare il tempo, un prezioso dono da custodire.

A immortalare la preparazione del famoso piatto ogliastrino, gli scatti di Cristian Mascia: genero di Regina, marito di Elisabetta e padre di Letizia.

Immagini che ci rimandano ad altri tempi e che ci riscaldano il cuore.

 

 

L’articolo (FOTO) Ogliastra, donne di tre generazioni durante il “rito” della preparazione dei culurgiones proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *