Follia in Sardegna: 25enne lancia sassi alle auto, poi minaccia i carabinieri con un coltello – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Oggi alle ore 13  circa a Quartu Sant’Elena, carabinieri della “Stazione Temporanea” di Flumini di Quartu, unitamente a personale della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, hanno tratto in arresto per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale nonché per il porto di armi o oggetti atti ad offendere un 25enne del luogo, disoccupato, con precedenti di polizia.

I militari operanti sono intervenuti a seguito di una richiesta di privati cittadini tramite utenza 112. Questi si trovavano in Viale dell’Autonomia Regionale Sarda dove era stato loro segnalato un giovane intento a lanciare sassi verso le autovetture in transito.

A seguito dell’immediato intervento delle pattuglie dell’Arma, il giovane, nel tentativo di sottrarsi all’identificazione, si è scagliato contro i militari, brandendo un coltello da cucina al fine di farli desistere, prima di essere disarmato e immobilizzato. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire nella disponibilità dell’agitatissimo interlocutore altri due coltelli da cucina e un coltello a serramanico. Nell’occorso nessuno ha riportato lesioni.

I coltelli sono stati sequestrati e debitamente custoditi in attesa di essere versati presso l’ufficio corpi di reato del Tribunale di Cagliari. L’arrestato al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattinata di domani.

L’articolo Follia in Sardegna: 25enne lancia sassi alle auto, poi minaccia i carabinieri con un coltello proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *