Elezioni comunali: seggi aperti alle 7 in 98 centri della Sardegna. La situazione in Ogliastra – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Seggi aperti dalle 7 in Sardegna, dove si vota in 98 comuni per l’elezione del sindaco e il rinnovo dei Consigli comunali.

Oggi si vota sino alle 23. Domani, lunedì 11 ottobre, seggi aperti dalle 7 alle 15. Poi inizierà lo spoglio delle schede.

Previsto il turno di ballottaggio domenica 24 e lunedì 25 ottobre nei tre Comuni con più di 15mila abitanti: Olbia, Carbonia e Capoterra, ma nella città gallurese i candidati a sindaco sono due e dunque già lunedì sera si conoscerà il nome del vincitore.

Vediamo invece nel dettaglio la situazione in Ogliastra. Oggi al rinnovo dei consigli comunali ci sono sette paesi d’Ogliastra.

In tre comuni sì è presentata un’unica lista e si mira al quorum: BauneiTalana e Triei. Corsa a due invece a CardeduLotzorai e  Ulassai, mentre a Tertenia sarà sfida a tre a per la caricdi primo cittadino.

Partiamo da Baunei, dove a correre per la carica di sindaco si presenta l’avvocato 47enne Stefano Monni con la lista “Per Baunei e Santa Maria”, pronto a raccogliere il testimone dal primo cittadino uscente Salvatore Corrias.

Talana scende in campo, invece, la lista “Talana rinasce nel cuore” con candidato alla carica di sindaco, Christian Paolo Loddo, 47enne docente a Tortolì, che nel caso di superamento del quorum succederebbe al commissario prefettizio.

Anna Assunta Chironi si presenta, invece a guidare il paese di Triei. Per la 51enne, laureata in Giurisprudenza, sfida al quorum da sindaca uscente con la lista “Triei Nuova“.

Cardedu si presentano due candidati: si presenta per ottenere il secondo mandato consecutivo Matteo Piras che guida la lista “Cardedu si rinnova e continua” e Giacomo Pani candidato per la lista “Ricostruiamo per il futuro”.  Il 43enne ingegnere, sindaco uscente, conferma molti della giunta uscente, mentre il 51enne segretario della CGIL Nuoro- Ogliastra presenta molti giovani.

Due liste anche a Lotzorai, dove si contenderanno il ruolo di sindaco Antonello Rubiu con la lista “Lotzorai bene comune” e Cesare Mannini con “Noi per Lotzorai Donigala e Tancau”. Il primo – 58enne – è alla ricerca della conferma da parte degli elettori per il terzo mandato, mentre il secondo – 43enne – è l’esponente di spicco dell’attuale minoranza.

Passiamo a Ulassai, qui i candidati sono: Gianluigi Serra “Viviamo Ulassai” e Giovanni Soru “ Il Cantiere”. Il 43enne Serra, ingegnere, è il capo dell’esecutivo uscente e affronterà alle urne il 69enne Soru.  Quest’ultimo è già stato primo cittadino del paese della Valle del Pardu per quattro mandati in due differenti periodi: dal 1988 al 1997 e dal 2001 al 2011.

Sfida a tre invece a Tertenia: Giulio Murgia “Unidade“,  Guido Pisu “Per volare alto” e Francesco Lai Progetto Tertenia crescere insieme” a sfidarsi alla carica di sindaco del paese. Murgia, 43enne geometra è il capo dell’esecutivo uscente, Pisu è un professore in congedo che con i suoi 72 anni è il candidato a sindaco meno giovane ogliastrino, mentre Lai è un imprenditore 61enne.

L’articolo Elezioni comunali: seggi aperti alle 7 in 98 centri della Sardegna. La situazione in Ogliastra proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *