Ecco chi c’era al pranzo segreto di Sardara – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Ecco chi c’era il giorno del pranzo segreto alle nuove terme di Sardara nonostante i divieti imposti per la pandemia. I nomi di tutti i fermati.

Gli altri alla vista della Guardia di Finanza sono scappati tra gli alberi che circondano la struttura.

In diciannove sono stati identificati e riceveranno la sanzione di 400 euro, una ventina sono riusciti a scappare. Ci sono ufficiali militari, politici, dirigenti regionali, professionisti, manager di aziende sanitarie, e vertici di enti: il colonnello Marco Granari, comandante del 151° Reggimento Fanteria Sassari, Giuliano Patteri, direttore generale di Forestas, Alessandro Naitana, direttore generale dell’assessorato regionale all’Industria, Abramo Garau, ex amministratore unico di Abbanoa, i vertici dell’azienda ospedaliera universitaria di Cagliari, il manager Giorgio Sorrentino, la direttrice amministrativa Roberta Manutza e la direttrice sanitaria Paola Racugno, il coordinatore dell’Udc della provincia di Cagliari, Andrea Floris, il commercialista Luigi Leone, Antonio e Gian Franco Monni, l’esponente del Psd’Az Bastianino Spanu, il sindaco di Gadoni Francesco Mario Peddio e la sorella Maria. Ancora; Vitangelo Tizzano, presidente del consiglio di amministrazione di Sogaerdyn, Davide Concas, Francesco Antonio Soro e Mario Piras.

L’articolo Ecco chi c’era al pranzo segreto di Sardara proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *