Due case di appuntamenti scoperte a Cremona: triage anti-Covid prima delle prestazioni sessuali – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Un uomo di 73 anni e la sua convivente gestivano a Cremona e a Crema due case di appuntamenti, dove avevano organizzato una sorta di triage sanitario anti-Covid all’ingresso.

Sono stati i vicini a sporgere denuncia, insospettiti dal viavai di persone che frequentavano gli appartamenti, in apparenza dei centri massaggi ma il realtà delle case d’appuntamenti.

La procedura di accesso ha sorpreso però tutti poichè identica a quella utilizzata nelle strutture sanitarie. Come riporta la stampa locale, i clienti erano tutti sottoposti alla misurazione della temperatura e alla sanificazione delle scarpe. Veniva poi fornita loro una mascherina, prima di  ricevere la prestazione sessuale pattuita e pagata in anticipo.

L’articolo Due case di appuntamenti scoperte a Cremona: triage anti-Covid prima delle prestazioni sessuali proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *