Dopo sette anni di interruzione tornano i Quaderni bolotanesi – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

BOLOTANA. Dopo un’interruzione durata sette anni, ritorna in edicola e nelle librerie la rivista di storia e cultura “I quaderni bolotanesi”, giunta, nel 2014, anno dell’ultima pubblicazione, al 40esimo numero annuale. Ora, grazie alla tenacia dello storico fondatore e direttore, Italo Bussa, e alla passione culturale dell’associazione “Passato e presente”, presieduta da Graziano Bussa, alla fine del 2021, esce il 41esimo numero. I contenuti del nuovo volume riguardano la storia della Sardegna e dei personaggi che hanno caratterizzato, con le loro opere, la storia locale. La rivista, che ha valenza annuale, verrà presentata al pubblico oggi, martedì 28 dicembre 2021, nella sala consiliare del Comune di Bolotana, con inizio alle 17.30. Interverranno il direttore, Italo Bussa, il presidente dell’associazione culturale editrice dei “Quaderni bolotanesi”, Graziano Bussa, il sociologo, Alberto Merler, Donatella Salvietti, autrice di un articolo su un sacerdote bolotanese missionario in Cina e Giorgio Gaias, socio dell’associazione culturale.

Il dibattito sarà coordinato dalla vice presidente del sodalizio, Roberta Mele.

Faranno da contorno alla presentazione del 41esimo volume dei “Quaderni” i canti del gruppo Su cuncordu bolotanesu “Tottoi Zobbe – Antonio Are”. (f.s.)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.