«Disagio minorile, come affrontarlo» – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. L’Istituto tecnico commerciale “Satta”, il Liceo classico “Asproni” e la Comunità alloggio per minori “Il Mandorlo” di Nuoro hanno ospitato la polizia di Stato per la presentazione della Giornata internazionale dei bambini scomparsi, campagna di informazione e di sensibilizzazione, promossa in ambito nazionale. L’iniziativa in questione ha avuto lo scopo di condividere con gli adolescenti e i giovani le tematiche care alla polizia di Stato sui disagi minorili, illustrando in particolare le possibilità per i ragazzi di contattare, anche in forma anonima, la polizia di Stato e segnalare situazioni di difficoltà legate ad episodi di bullismo, cyberbullismo, stati di abbandono, disagio familiare e violenza di genere.

L’iniziativa ha interessato anche alcuni istituti del territorio provinciale, nello specifico dei Comuni di Gavoi, Lanusei, Macomer, Ottana, Siniscola e Tortolì.

Per la campagna è stato prescelto l’ambito scolastico quale canale più immediato per raggiungere il maggior numero di giovani con cui affrontare il tema, quanto mai attuale, della violenza.

Davanti a una attenta platea di studenti, con il rispetto dei protocolli di sicurezza sanitaria dovuti al Covid, i poliziotti hanno illustrato i contenuti dell’iniziativa e consegnato pieghevoli e segnalibri contenenti consigli utili ed informazioni relative alla giornata internazionale in parola ed ulteriore materiale inerente la nota campagna “Questo non è amore”.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *