Dichiarato morto: 27enne si sveglia poco prima dell’autopsia – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Incredibile notizia dall’india.

In una clinica privata, un 27enne era stato dichiarato deceduto dopo un incidente stradale in motocicletta, ma la diagnosi era errata.

Infatti il giovane, proprio mentre stava per essere eseguita l’autopsia, si è risvegliato tra i medici con il bisturi in mano.

La vicenda definita da alcuni “miracolosa” è accaduta nell’ospedale pubblico di Mahalingapur, in Karnataka, Stato nel Sud-ovest dell’India. Non dello stesso avviso un funzionario locale del Dipartimento di Salute Pubblica che ha parlato di “errore gravissimo”.

L’articolo Dichiarato morto: 27enne si sveglia poco prima dell’autopsia proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *