Da domani in funzione il secondo hub con i medici di famiglia – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Annunciata per metà settimana, e poi rinviata senza alcuna nota ufficiale da parte dell’Assl, slitta a domani, sabato 10, l’attesa apertura del secondo hub cittadino per le vaccinazioni. Avrà sede nella palestra delle scuole medie Maccioni, in via Costituzione, a poca distanza dell’hub principale nella stessa via ma con ingresso in via Kandinsky. Secondo quanto annunciato nei giorni scorsi dai responsabili della campagna vaccinale, qui saranno allestite dalle 8 alle 10 postazioni per la somministrazione delle dosi antiCovid. Due postazioni saranno riservate ai medici di famiglia che hanno aderito alla campagna, venti professionisti su un totale di 40. Ciascuno di essi porterà in dote 60 pazienti, per un totale dunque – salvo abbandoni dell’ultim’ora, purtroppo frequenti in questo clima di incertezza legato alla sicurezza dei vaccini – di circa 1200 persone. Le altre postazioni saranno invece riservate ai richiami, le seconde dosi, così da liberare dalla pressione il primo hub, dove presumibilmente saranno somministrate solo le prime dose. Il condizionale è d’obbligo, in assenza di comunicazioni da parte dell’Assl (neppure una nota di scusa per i disagi degli ultimi giorni con gli anziani in fila lasciati al freddo e in piedi per ore). I medici di famiglia debutteranno oggi nella campagna, ma non nel nuovo hub come era stato detto in un primo tempo (dove vaccineranno solo da domani), bensì in quello del Ciusa. Che anche oggi potrebbe subire dunque un carico di persone notevole.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *