Cuccioli abbandonati in cunetta salvati dalla polizia stradale [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

JERZU. Due cuccioli di cane che erano stati abbandonati, al chilometro 91 della statale 125-Orientale sarda, in un canale di scolo di acque, in fondo a una scarpata, sono stati salvati da una pattuglia della Polstrada del distaccamento di Lanusei della Sezione polizia stradale di Nuoro. I due cuccioli, infreddoliti e impauriti, sono stati affidati alle cure dell’Associazione animalista “Onlus conFidointe Ogliastra”. Ad allertare gli agenti impegnati in un servizio proprio in quel tratto dell’Orientale, i continui guaiti dei due cuccioli, nascosti tra i cespugli di una scarpata. Recuperati infreddoliti, affamati e impauriti, i due cuccioli dal manto marroncino di pochi mesi, erano stati abbandonati e condannati a morte certa. Ora grazie agli agenti della Polstrada i due cagnolini non avranno problemi a trovare una famiglia adottiva. In poche ore, alla centrale, sono giunte decine di chiamate. Tantissime le richieste di adozione. Sempre lungo la strada statale 125-Orientale sarda, ieri mattina, nel territorio comunale di Tertenia, una Renault Clio condotta da un ogliastrino, diretto nella zona della vallata del Pardu, ha preso fuoco nel vano motore. L’autista, vedendo il fumo, ha subito bloccato l’automezzo a lato della carreggiata. Sul posto, dopo l’allarme, sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Lanusei che hanno messo in sicurezza l’area. (l.cu.)

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *