Covid, tra le norme di Natale spunta l’ipotesi dei “due congiunti non conviventi”

  • di

Tra le norme anticovid che potrebbero essere varate nei prossimi giorni in vista della “stretta” di Natale ce n’è una che potrebbe servire a lenire il mal di pancia di tanti italiani.

Come anticipato dal Corriere della Sera, nel nuovo Dpcm il Governo starebbe pensando di inserire una deroga per la possibilità di invitare al cenone o al pranzo di Natale due congiunti non conviventi. Se la norma dovesse essere approvata questa motivazione sarebbe considerata un valido motivo per gli spostamenti.

Il tutto avverrebbe comunque in un contesto di Italia “tutta zona rossa” o al massimo (ma assai poco probabile) arancione. Resta da stabilire la durata di questa zona rossa, se per tutto il periodo festivo o con delle finestre di allentamento nei giorni non festivi.

Decisivi saranno l’incontro con le Regioni previsto domani mattina, ma soprattutto il Consiglio dei Ministri che si terrà in serata.

L’articolo Covid, tra le norme di Natale spunta l’ipotesi dei “due congiunti non conviventi” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *